Gianfranco Tibaldi

Pasticciere

Il maestro

Gianfranco Tibaldi

Gianfranco Tibaldi, detto Tibo, è un appassionato professionista ed eclettico pasticciere.

In lui sono riscontrabili tutte le caratteristiche del vero artigiano.

La minuziosa selezione delle materie prime,  la spiccata manualità, l’etica e l’estro artistico, gli hanno permesso di farsi notare nella realtà piemontese in cui opera.

E’ legato alle Langhe e alle loro tradizioni, ma assolutamente aperto verso culture differenti, sperimentazione e nuove tecniche.

Curriculum vitae

Gianfranco Tibaldi è nato ad Alba il 02 febbraio 1960.

Da ragazzo inizia a lavorare come panettiere presso un laboratorio della zona.

Negli anni opera in vari settori e, per diverso tempo, è impiegato nella grande distribuzione organizzata.

Nel 2014 la passione per l’arte bianca, mai sopita, prende il sopravvento.

Decide così di aprire un laboratorio nei pressi di Alba e fonda “Tibo, laboratorio di pasticceria”.

Dal 2014 sforna prodotti con passione.

Do you know that 'if' is the middle word in life?

Rudyard Kipling e Dennis Hopper

Specialità

La Tonda (Torta di nocciole IGP delle Langhe), Meira (Biscotti di meliga), Basin (Baci di dama), Dubi (Biscotti doppi di frolla con marmellata di susine), Mei Tibis (Biscotti digestive), Ghersin safran (Grissini allo zafferano)

Quando non è in laboratorio, lo si può trovare presso il “mercato della terra” di Alba (Piemonte – Italia), coinvolto in progetti e gruppi di acquisto solidale o impegnato in corsi di pasticceria.

Collabora attivamente con studenti ed ex studenti dell’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo (Bra – Italia).

Da sempre è appassionato di musica jazz e di arti marziali.

Se passate dalle sue parti, a meno che non sia in girula nell’ Alta Langa su sentieri fenogliani, non disdegnerà di offrirvi un buon tè e fare due ciance in allegria.